Le imprese possono decidere se farsi gestire dai media, o intervenire direttamente per costruire la propria reputazione, facendo e governando la notizia.

La costruzione della reputazione di marca passa anche attraverso la visibilità sui mezzi di stampa. Per stampa, nell’era di internet, si intendono sia i mezzi materiali riferiti al caro e vecchio Gutenberg, ma anche e soprattutto le TV, le testate on line, i blog tematici e così via. Anche i social come Facebook sono diffusori delle informazioni a mezzo stampa, spesso per generare traffico sulle testate on-line.

Il raggruppamento documentale di tutte queste fonti nell’arco temporale desiderato, genera la rassegna stampa, cioè è la raccolta delle notizie più importanti tratte dai mezzi d’informazione (monitoring), a livello locale, nazionale, internazionale.

Le tecnologie oggi facilitano l’avere a disposizione, in ogni momento, la rassegna stampa: molto più complesso è prendere decisioni strategiche sul come dare le notizie, o gestire ciò che emerge dai media, spesso, poco in linea con i desiderata dei vertici. Un altro fattore cruciale è decidere, se e come relazionarsi, con il complesso mondo dei giornalisti, dovendo superare spesso l’overbooking di comunicati stampa.

Interessarsi alle uscite sulla stampa ha come finalità di marketing quello di:

• controllare la reputazione del brand
• posizionare il marchio nel settore
• misurare l’impatto della strategia di comunicazione, o di determinate scelte di marketing
• individuare possibili crisi di immagine
• essere confrontati con ciò che fanno i competitor

L’affidarsi a specialisti esterni diventa spesso un must, sia per possedere la rassegna stampa quotidiana, che per prendere decisioni in merito alla gestione della propria immagine.
Oficina d’impresa supporta e realizza rassegne stampa per diverse aziende a livello locale, nazionale che internazionale e il relativo supporto consulenziale.

All rights reserved Oficina d'Impresa.