Rinnovare il valore percepito della marca

A Revò, Val di Non – Trentino, ha sede la storica e consolidata Distilleria Rossi D’Ananunia  che, dal dopoguerra, produce grappa trentina d’eccellenza.  La famiglia gestisce tutte le fasi di produzione e vendita. Una micro-struttura familiare diffusa nel centro storico del paese, nella storica Ananunia: diversi sono gli stabili in cui viene realizzata la produzione, ma tutti sono da sempre collocati negli edifici storici originali che rendono la visita alla distilleria autentica e speciale. L’attenzione al sociale, alle relazioni,  alla correttezza fanno di questa azienda un esempio di eticità.

Obiettivo

Ripensare la propria identità di brand, di comunicazione e di prodotto. Nuove proposte marketing, branding e diverse modalità di proporsi per dare voce alla propria identità e distintività. Rossi d’Ananunia è una delle due sole distillerie della Val di Non, Trentino.  Un progetto in divenire che porterà al riposizionamento complessivo dell’azienda e alla valorizzazione delle origini, del mood e della location.

Marketing

Siamo partiti dall’analisi  preliminare di dati ed informazioni. Questo ci ha consentito di mettere a punto la strategia di marketing  per garantire il recupero della identità della distilleria e del brand con un posizionamento top di gamma.  Tutto ciò senza modificare in modo sostanziale l’identità originale che è storica, ma proponendo il rigore e l’essenzialità tipica del design. Siamo pertanto intervenuti sugli elementi identitari chiave, delineato la nuova MANTRA vision, recuperato le origini di questi grappaioli dalla lunga e passionale esperienza. L’alleggerimento delle sovrastrutture, seppur in continuità con il passato, stanno dando una verve più adeguata alle nuove tendenze del mondo degli spirit.

Re-branding: rivisitazione del logo

Nel tempo il logo della distilleria, composto da uno scudo nobile, ricco di simboli e impreziosimenti,  aveva perso  quella linearità e leggerezza coerenti con le grappe prodotte. È stata realizzata un’azione di vettorializzazione dello scudo originale, un intervento di restyling design per arrivare alla essenza dello spirito. L’annullamento del colore ha riportato tutto al bianco e nero, luce e buio.  Tratti grafici e lettering  nobili, conosciuti e rassicuranti, ma anche molto innovativi. La dama del ‘700 posta al centro sposta l’interesse verso l’allure femminile della grappa, distillato al femminile da sempre.

Web

Essere presenti nel  web con il nuovo sito è stato il passaggio chiave della nuova immagine finalizzata alla valorizzazione della identità riscoperta. Eleganza, leggerezza, immagini emozionali, colori caldi sono gli elementi chiave dello sviluppo creativo. Un web site etereo e concreto , con grandi progetti di sviluppo per il futuro. Il sito www.rossidananunia.it  e l’inizio di una strategia adeguata per le nuove politiche di web marketing della grappa. Occorreva dare una visione più amichevole, ma anche più blasonata  del brand, nel rispetto della noblesse oblige familiare, non dimenticando le origini rurali, nobiltà low profile. Viene valorizzata con il giusto aplomb, l’innegabile appartenenza al mondo delle grappe e degli spirit ai massimi livelli. Nuove proposte per i attenti ai trend: ecco le nuove possibilità offerte dai cocktail, tutti da scoprire.  In futuro sarà attivato anche l’e-commerce. Il collegamento ai social completa il progetto di visibilità e comunicazione con i diversi target.

Sito realizzato da Oficina d’impresa  insieme al partner C.L.T. Computers , specialista nei programmi gestionali per distillerie. Foto Just Visual.